ciottoli

Ciottolo Grigio Cenere

Il Marmo Grigio Cenere viene utilizzato per pavimentazioni e rivestimenti sia da interno che da esterno;

Le sue molteplici colorazioni derivano dalla presenza di diversi minerali che mescolandosi fra loro “𝗮 𝗿𝗲𝗴𝗼𝗹𝗮 𝗱’𝗮𝗿𝘁𝗲”, creano sfumature e venature che da millenni arricchiscono case e palazzi di ogni epoca e stile.

Ciottolo Rosa Verona

Il Marmo Rosso di Verona è una delle rocce italiane ornamentali più famose e più conosciute al mondo.

È considerato il marmo rosso per antonomasia.

Ciottolo Grigio Cenere

Il Marmo Grigio Cenere viene utilizzato per pavimentazioni e rivestimenti sia da interno che da esterno;

Le sue molteplici colorazioni derivano dalla presenza di diversi minerali che mescolandosi fra loro “𝗮 𝗿𝗲𝗴𝗼𝗹𝗮 𝗱’𝗮𝗿𝘁𝗲”, creano sfumature e venature che da millenni arricchiscono case e palazzi di ogni epoca e stile.

Ciottoli Verde Alpi

Marmo Verde Alpi: un nome generico ed anonimo per un marmo pregiato, elegante e ben riconoscibile tra la vasta gamma delle pietre verdi.

Viene chiamato anche Verde Aosta.

Ciottolo Giallo Siena

Il marmo Giallo Siena è una pietra naturale tipica delle montagne senesi, sicuramente uno dei marmi colorati più famosi e belli d'Italia.

Apprezzato fin dall'antichità sia per applicazioni e rivestimenti che per la realizzazione di oggettistica decorativa e gioielli.

Ciottoli Rosa Corallo

Si tratta di un marmo molto usato anche nelle cucine e nel rivestimento di pareti.

Alcuni di questi marmi provengono dalle nostre montagne in Veneto.

Ciottolo di Porfido

 Il nome deriva dal greco antico πορφυροῦς (porfyroús), che significa viola, colore frequente in questo tipo di rocce.

Il porfido viene estratto in diverse località. In ognuna di esse possono variare il colore della roccia, prevalentemente nelle tonalità del: Rosso, Marrone, Bordeaux, Grigio, Violaceo.

Ciottolo Nero Ebano

Il marmo nero ebano è una pietra calcarea proveniente dalla provincia di Bergamo.

È l’unico marmo nero ancora disponibile in italia.

È utilizzato principalmente nelle pavimentazioni, nei rivestimenti murali e nel giardinaggio.

pietre

Luserna

Si tratta in particolare di Gneiss di tipo lamellare, cioè che si presenta in un insieme di strati sovrapposti come i fogli di un libro.

Viene estratta da cave situate nelle Prealpi Cozie del Piemonte centro-occidentale, nei territori dei Comuni di : Luserna, San Giovanni, Rorà, Bagnolo Piemonte, Barge.

Roccetta di Trani Anticata

La Pietra di Trani Anticata è ottenuta tramite processo di burattatura della Scorza irregolare piano cava. La Scorza Anticata è, negli ultimi anni, un prodotto molto pregiato.

Pietra Lavica

I punti di forza della Pietra Lavica li troviamo nelle caratteristiche tecniche; Parliamo infatti di un materiale scuro e duro che spicca per quella particolare:

Robustezza, Resistenza agli sbalzi termici, Lavorabilità.

Qualità che la rendono nettamente superiore rispetto ad altri materiali basaltici.

Pavè di Quarzite

Il pavè è un tradizionale tipo di pavimentazione stradale formato da cubetti di pietra.

Il Pavè di Quarzite è stato, per decenni, apprezzato per la sua resa cromatica e il suo sposarsi con le acque cristalline di piscine e prati.

Roccetta Quarzite Rosa

La Quarzite è un tipo di roccia metamorfica composta in netta prevalenza da quarzo.

La Roccetta di Quarzite è un ottimo tocco di stile moderno per un giardino sempre in ordine e pulito.

Cordoletto di Trani Anticato

Il Cordolo è ideale per limitare il giardino o un sentiero, o per delimitare aiuole;

Oltre ad essere indispensabile per il contenimento di pavè in cubetti

Lastra Opus Incertum di Quarzite Gialla

L'opera incerta (opus incertum) è una tecnica edilizia romana che riguarda il modo in cui viene realizzato il paramento di un muro in opera cementizia.

Venivano utilizzate pietre di misura diseguale poste con le facce combacianti tra loro, dando come risultato un disegno irregolare e casuale.

Listelli di Trani Anticato

La Pietra di Trani Anticata è ottenuta tramite processo di burattatura della Scorza irregolare piano cava.

La Burattatura è una lavorazione meccanica di finitura superficiale, viene utilizzata per la rimozione dei residui di substrato dovuto alla produzione di un lavorato.

Listelli di Scorzetta di Trani

La pietra di Trani è una roccia carbonatica estratta in Puglia in area murgiana, da cave situate nei pressi della città che le dà il nome.

Cordoletto di Travertino

Considerato il marmo prediletto per il rivestimento di pavimenti.

Il travertino è una roccia naturale a base calcarea, che veniva impiegata nelle costruzioni fin dai tempi antichi dei romani.

Ancora oggi, questo materiale si presta soprattutto alla realizzazione di pavimentazioni eleganti e preziose.

Lastra Opus Incertum di Quarzite Mista

L'opera incerta (opus incertum) è una tecnica edilizia romana che riguarda il modo in cui viene realizzato il paramento di un muro in opera cementizia.

Venivano utilizzate pietre di misura diseguale poste con le facce combacianti tra loro, dando come risultato un disegno irregolare e casuale.

Lastra Squadrata di Scorzetta di Trani

I Pavimenti in lastre di pietra naturale hanno origini antichissime.

Oggi è possibile suddividere in lastre di tipo pietra squadrate sia pavimentazioni, sia qualsiasi tipo di rivestimento.

Le pavimentazioni in lastre squadrate sono conosciute con il nome di piastrelle a correre o lastre a correre.

Dopo la sfaldatura le lastre irregolari prodotte vengono infine lavorate nei lati per ottenere la squadratura.

Lastra Opus Incertum di Porfido

Il nome deriva dal greco antico πορφυροῦς (porfyroús), che significa viola, colore frequente in questo tipo di rocce

Il porfido viene estratto in diverse località. In ognuna di esse possono variare il colore della roccia, la conformazione geologica del giacimento e quindi le tecniche di coltivazione impiegate.

Uno dei più celebri luoghi di estrazione e lavorazione è il Trentino.

Lastra Opus Incertum di Scorzetta di Trani

L'opera incerta (opus incertum) è una tecnica edilizia romana che riguarda il modo in cui viene realizzato il paramento di un muro in opera cementizia.

Venivano utilizzate pietre di misura diseguale poste con le facce combacianti tra loro, dando come risultato un disegno irregolare e casuale.

Lastra Opus Incertum di Trani Anticato

L'opera incerta (opus incertum) è una tecnica edilizia romana che riguarda il modo in cui viene realizzato il paramento di un muro in opera cementizia.

Venivano utilizzate pietre di misura diseguale poste con le facce combacianti tra loro, dando come risultato un disegno irregolare e casuale.

Hai bisogno di una consulenza personalizzata?!